News

I vantaggi di una attenta gestione della Centrale Rischi Banca d' italia: il nr. 1 e 2

In questo video parlo dei vantaggi che derivano dal monitorare mensilmente la Centrale Rischi: il primo riguarda la capacità di migliorare l' accesso al credito non lasciandomi sfuggire da imprenditore le numerose opportunità di acquisizione che oggi il mercato offre. Hai necessità di un partner più forte o vuoi essere tu il partner forte? Quanto costa alla tua azienda non essere competitivo sul mercato a causa degli alti oneri finanziari connessi alla gestione delle risorse finanziarie? Il secondo vantaggio è un argomento che secondo me viene affrontato con troppa superficialità soprattutto dagli imprenditori che, più che alle garanzie prestate, guardano alla concessione o meno delle linee di credito necessarie, perdendo di vista l' importanza di ciò che gli viene chiesto in cambio. Ma a quale prezzo? Una cattiva gestione delle garanzie, oltre a essere un onere finanziario, può rivelarsi un vero boomerang qualora le scelte imprenditoriali si dovessero rivelare sbagliate

Il 4° passo: monitorare mensilmente la Centrale Rischi Banca d’ Italia

In questo video parliamo dell’ importanza di mantenersi aggiornati sui mutamenti che avvengono in Centrale Rischi. Il 25 di ogni mese infatti gli istituti bancari inviano alla centrale rischi tutte le informazioni riguardanti il mese precedente. Ecco che ogni mese la mia reputazione è soggetta a mutamenti che, se sono in grado di monitorare, mi permettono di avere sempre il quadro della mia capacità di accesso al credito.

Il 2° passo: conoscere la propria reputazione bancaria attraverso la Centrale Rischi Banca d’ Italia

In questo video parliamo della Centrale Rischi Banca d’ Italia, una vera e propria pagella che le banche stilano per conoscere meglio il rischio di credito di ognuno di noi. Negli anni, grazie anche a Basilea, è diventata sempre più fondamentale per la valutazione del profilo di rischio dei clienti delle banche. E tu che pagella hai?

I 3 segnali di una cattiva reputazione bancaria

In questo video analizziamo i segnali che dovrebbero farmi pensare a una cattiva gestione del rapporto con il mio principale fornitore cioè il sistema bancario. Oltre al terzo segnale, il più ovvio ma anche il più chiaro, cioè il diniego della richiesta di una nuova linea di credito, anche i lunghi tempi di attesa per una linea caratterizzano una fiducia non al top del sistema bancario nei nostri confronti. Generalmente tutto questo però è già stato preceduto dai primi 2 segnali: 1) dall’ incremento degli oneri legati all’ utilizzo delle linee di credito già concesse; 2) dalla concessione solo parziale delle linee in rinnovo oppure dall’ accoglimento ridotto delle nuove linee richieste.

Pagine