Un Dinosauro in Banca

Cosa succederà con la fine del Quantitative Easing?

Un dinosauro in banca

di Mirco Del Duca
 
 
 

Sempre più spesso m' imbatto in imprenditori confusi dai segnali che arrivano dal sistema bancario; non capiscono come mai una banca al rinnovo fidi anziché rinnovare la linea o aumentarne la capacità addirittura la riduca, adducendo a scuse varie che non lasciano nemmeno la possibilità di una controproposta.

La confusione lascia spazio poi al disorientamento, perché un secondo dopo avermi descritto il comportamento del sistema bancario la maggior parte degli imprenditori mi dice: “eppure, in un momento così, sono anche riuscito a aumentare il fatturato”. Ecco da dove arriva il loro stato d' animo: dal fatto che per anni aumentare il fatturato  condendo il maggior debito con qualche immobile a garanzia,  era visto dal sistema bancario come una condizione più che sufficiente  per l' erogazione dei finanziamenti necessari all' impresa. Questo almeno in quell' epoca che io definisco “l' età degli immobili”. Già perché così come abbiamo attraversato l' età della pietra e quella dell' oro ci siamo lasciati alle spalle, anche dolorosamente, l' età degli immobili

 

Cosa succederà con la fine del Quantitative Easing?

 

Dopo aver attraversato la “terra di mezzo” grazie agli aiuti di Draghi, il sistema bancario ci ricorda che improvvisamente siamo piombati in una nuova era, l' età della liquidità, laddove non importa quanto fatturi ma con quali margini produci e quanta capacità hai di generare cassa (intesa come differenziale tra entrate monetarie e uscite monetarie). Tra breve la marea generata dalla BCE si abbasserà e lascerà sulla battigia tutte quelle aziende che non si sono dedicate a rafforzare la loro struttura finanziaria perché hanno fatto lo struzzo di fronte ai cambiamenti del loro principale fornitore, il sistema bancario, e che ancora oggi non sanno nemmeno cosa sia la Centrale Rischi Banca d' Italia e, ancor di più, ignorano come questa sia in grado di orientare la disponibilità della banca all' erogazione del credito.

 

Distinguersi o estinguersi ?

 
Personalmente ritengo che questo cambiamento nella politica della BCE e quindi nel sistema bancario,  sia una grande opportunità che segnerà il destino di molte Imprese e che permetterà ai più virtuosi, ai più attenti, ai più preparati, di andare a acquisire quote di mercato dei competitor che non hanno investito per comprendere il cambiamento in atto; potrebbe addirittura portare qualche concorrente a avere la forza di acquisire la vostra azienda in difficoltà.
Ecco quindi che presentarsi in banca per chiedere nuova fiducia, adducendo come motivazione il glorioso passato, senza prepararsi sulla propria Centrale Rischi e senza un business plan che fondi i suoi pilastri sui margini e sui flussi di cassa è come cercare di far entrare un dinosauro...in banca. E a distanza di anni, nonostante il loro meteorite sia già caduto sulla Terra, le banche esistono ancora!
 
HOME      NEWS      CONTATTI
 
Cosa succederà con la fine del Quantitative Easing?
Cosa succederà con la fine del Quantitative Easing?